Descrizione Progetto

Dare vitalità al corpo per ritrovare la salute

Il nostro corpo è materia vivente intelligente. Da un certo punto di vista potremmo dire che è materia vivente in grado di autoregolarsi, ripararsi, imparare e relazionarsi con  l’ambiente. Tutto queste proprietà le sono date da una forma di energia intelligente che la permea. Se il livello di questa energia cala il livello di organizzazione della materia vivente si deteriora e così la qualità delle sue dinamiche interne. Un processo di questo tipo, se non fermato, conduce inevitabilmente alla progressiva disorganizzazione della materia vivente e quindi ad una disgregazione che conduce alla morte.

In ogni approccio terapeutico bisognerebbe tener conto di questi aspetti e cercare, oltre che nel trattare il paziente a livello fisico, di aumentare il suo livello energetico con tecniche di natura altra.

Ci parla di questo tema il dott. Nader Butto, cardiologo israeliano: